• Dosi: 4 persone
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10m
  • Cottura: 20m
  • Costo: economico
Print

Baccalà alla livornese… perlomeno ‘n chilo al mese!

Il baccalà è uno dei tanti alimenti poveri delle cucine popolari; basti pensare alle numerose versioni che sono state proposte e interpretate nei secoli da molte regioni italiane: alla vicentina, alla lucana, alla cosentina, alla siciliana…  Il Bocca ha pensato bene di realizzare quella della sua città, Livorno, in una ricetta semplice e gustosa: il baccalà alla livornese.

Spesso il baccalà viene erroneamente chiamato stoccafisso, ma in realtà, nonostante entrambi i termini si riferiscano al medesimo pesce, il merluzzo, essi indicano due diversi tipi di conservazione: mentre lo stoccafisso viene essiccato, il baccalà si conserva mediante salagione, viene cioè messo sotto sale e fatto stagionare.

Il baccalà, così chiamato probabilmente da un termine olandese, kabel jauw, che significa bastone di pesce, si trova in abbondanza nell’Atlantico settentrionale, al largo dell’isola di Terranova e delle coste del Labrador. Grazie alla salatura si conserva molto bene rientrando così a pieno titolo tra gli alimenti essenziali di una cucina come la nostra che non sempre aveva a disposizione il ghiaccio.

Il baccalà alla livornese è un piatto povero ma estremamente gustoso, che riassume perfettamente la tradizione e lo spirito labronico: semplice, apparentemente senza pretese ma saporito. È inoltre un alimento ricco di proteine ad elevato valore nutrizionale con poche calorie, perfetto per tutti.

Ingredienti


ILBOCCATV – La vera cucina toscana

Maggiori informazioni:
Produzione: WEUSETV – www.weusetv.com
Sito Web: www.ilboccatv.com
Canale Youtube: ILBOCCATV – Grazie per l’iscrizione!
Facebook: https://www.facebook.com/ilboccatv
G+: https://plus.google.com/u/0/+IlBoccaTV/posts
Merchandising (coming soon): http://www.weusetv.com/channel/ilboccatv

Big thanks to the friend “Andy Paoli” for the music of ILBOCCATV.
Andy Paoli: http://www.youtube.com/user/PlayPlay75