• Dosi: 8 persone
  • Difficoltà: alta
  • Preparazione: 25m
  • Cottura: 5m
  • Costo: economico
Print

Frati… e ci vole l’avvo’ati!

I frati sono conosciuti in tutta Italia ed hanno nomi diversi a seconda della zona in cui vengono preparati. Ad esempio nel Lazio e in Emilia Romagna si chiamano genericamente ciambelle, in Campania si chiamano graffe o zeppole, in Toscana bomboloni ma soprattutto frati per via della forma che ricorda vagamente la chierica dei frati.

Sono infatti delle golosissime ciambelle dolci di pasta lievitata, fritte e cosparse di zucchero. Sono ottimi gustati appena pronti, bollenti. La preparazione è piuttosto lunga in quanto occorre aspettare varie fasi di lievitazione della pasta, ma il risultato ripagherà gli sforzi. Una volta terminata la lievitazione si può procedere coppando la pasta utilizzando un qualsiasi stampo del diametro di circa 12 cm.

Difficilmente i frati non piacciono: talmente sono buoni che in un attimo finiscono. Inoltre, grazie alla spiegazione del Bocca, si riuscirà ad ottenere un impasto ottimale per dar vita a tanti golosissimi frati.

Ingredienti


ILBOCCATV – La vera cucina toscana

Maggiori informazioni:
Produzione: WEUSETV – www.weusetv.com
Sito Web: www.ilboccatv.com
Canale Youtube: ILBOCCATV – Grazie per l’iscrizione!
Facebook: https://www.facebook.com/ilboccatv
G+: https://plus.google.com/u/0/+IlBoccaTV/posts
Merchandising (coming soon): http://www.weusetv.com/channel/ilboccatv

Big thanks to the friend “Andy Paoli” and friends “Tres” (Rolando Cappanera, Simone Luti, Roberto Luti) for the music of ILBOCCATV.
Andy Paoli: http://www.youtube.com/user/PlayPlay75
Tres: http://www.youtube.com/user/TresMusicChannel