• Dosi: 4 persone
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 15m
  • Cottura: 60m
  • Costo: medio
Print

Polpo in galera..bel tempo si spera!

Il polpo in galera è un piatto tipico dell’Isola d’Elba. È un piatto molto semplice da preparare poiché richiede pochissimi passaggi non troppo elaborati.

La cottura del polpo richiederà un po’ di tempo, infatti è abbastanza lunga, ma questo permetterà alla carne del polpo di diventare morbidissima e di assorbire tutti i profumi.

Si dice polpo in “galera” per il metodo di cottura: il polpo infatti deve rimanere imprigionato all’interno della pentola coperta. Il Bocca per essere sicuro che il polpo sia “rinchiuso” bene mette sul coperchio della pentola anche due pesi in modo che il vapore gli impedisca di sollevarsi.

Preparazione

Per cucinare il polpo in galera inizieremo facendo scaldare dell’olio in una pentola di alluminio molto capiente. Aggiungete un paio di spicchi d’aglio e del peperoncino.

Soffriggete il tutto e dopo aggiungete il polpo. Fuoco molto alto perché in questo modo ritirerà tutta l’acqua in eccesso.

Dopo circa 5 minuti coprite il polpo con mezzo litro di vino bianco. Fate riprendere il bollore.

È arrivato il momento di mettere il polpo in galera.

Dopo aver abbassato la fiamma, create un coperchio con della carta da forno che posizionerete sulla pentola. Per evitare che il foglio si muova legatelo con del filo alla circonferenza della pentola, ben stretto.

Il vapore farà gonfiare il vostro coperchio fatto di carta, per cui sistemerete su di esso il tappo della pentola ben pressato. Per aiutarvi a conferirgli peso ed evitare che passi troppa aria ed il coperchio si sposti, ponete due pesi sul tappo, proprio come ci suggerisce il Bocca.

Fate cuocere per circa un’ora.

Passato il tempo di cottura togliete i coperchi e alzate la fiamma per finire la cottura. Salate e strizzate del limone.

Una volta evaporato il limone potete spegnere la fiamma e impiattare il polpo. Sporzionatelo ma con delicatezza considerando che si sarà ammorbidito tantissimo.

Su di un piatto disponete delle fette di pane abbrustolite e leggermente agliate, sopra adagiate il polpo con il sughetto di cottura e una bella spolverata di prezzemolo.

Tocco finale del Bocca: un filo d’olio a crudo di quello bono!

Ingredienti


ILBOCCATV – Cucina toscana variopinta in vernacolo

Maggiori informazioni:

►WEUSETV (production):  www.weuse.tv
►Sito Web: www.ilboccatv.com
►Youtube: https://www.youtube.com/user/IlBoccaTV
►Instagram: https://www.instagram.com/ilboccatv
►Facebook: https://www.facebook.com/ilboccatv
►Google+: https://plus.google.com/u/0/+IlBoccaTV/posts
►Flickr: http://bit.ly/2mnf2iL
►Pinterest: http://bit.ly/2laETdV

Big thanks to the friend “Andy Paoli” and friends “Tres” (Rolando Cappanera, Simone Luti, Roberto Luti) for the music of ILBOCCATV.
Andy Paoli: http://www.youtube.com/user/PlayPlay75
Tres: http://www.youtube.com/user/TresMusic…