Primi e Minestre

Primi piatti toscani di terra, di pesce, vegani e vegetariani. Tante proposte Made in Tuscany di primi piatti, consigliati dal cuoco livornese Simone Bocca de Il BoccaTV. Ironia, bontà e tanti bei sapori per i vostri palati, sono assicurati!

461 – Strapponi all’agliata… pasta all’uovo prelibata!

Gli strapponi all’agliata sono un tipico piatto tradizionale casereccio della Toscana, facile e veloce da preparare. Per realizzare questa gustosissima ricetta servono pochissimi ingredienti, tutti facilmente reperibili. Gli strapponi all’agliata sono perfetti per i pranzi domenicali in famiglia o per una cena tra amici.

460 – Strapponi fatti in casa… una vera figata!

Gli strapponi fatti in casa sono un formato di pasta fresca tipico della tradizione culinaria toscana. Gli strapponi fatti in casa, sono una varietà di pappardella, ottenuta strappando la pasta a mano, a strisce irregolari, invece di tagliarla con il coltello. Preparare questo formato di pasta è davvero molto semplice e veloce e il segreto è quello di non tirare la sfoglia rendendola troppo sottile.

414 – Spaghetti alla debosciata… un bel primo di volata!

Gli spaghetti alla debosciata sono un primo piatto semplice e gustoso che si prepara in pochissimi minuti. Il nome “alla debosciata” viene attribuito a questo piatto per la semplicità degli ingredienti con i quali viene realizzata e per la velocità di preparazione, infatti è perfetta per chi non ha avuto tempo di fare la spesa ed ha pochissimi ingredienti nel frigorifero e anche per chi non ha troppo tempo o voglia di sacrificarsi ai fornelli. È una ricetta che accontenta tutti, grandi e piccini, con i suoi sapori delicati e genuini.

402 – Pici all’etrusca… e la vista ti s’offusca!

I pici all’etrusca sono un primo piatto tipico della Toscana. Questa ricetta, lo si evince dal nome, viene realizzata con i pici,  caratteristici spaghettoni senesi piuttosto spessi e rustici. La preparazione dei pici consiste appunto nell’”appiciare”, ovvero lavorare a mano la pasta tirandola, fino ad ottenere uno spaghetto lungo e corposo. Questa ricetta è molto semplice da realizzare, grazie alla semplicità degli ingredienti che le danno corpo. Le erbette ed il pecorino infatti, rendono questo piatto fresco e gustoso.

401 – Pici fatti in casa… ce l’ha chiesti anche la NASA!

I pici fatti in casa sono un tipo di pasta casereccia che potremmo definire come lontani parenti degli spaghetti. La pasta è quanto di più povero possa esistere in tema di preparazioni culinarie. La ricetta tradizionale prevede l’utilizzo di pochissimi ingredienti, farina, acqua e un pizzico di sale.

282 – Tortelli al pesto di salvia… per il bocca una medaglia!

I tortelli al pesto di salvia sono un primo piatto semplice e gustoso che si prepara in pochi minuti. Il pesto di salvia è un condimento particolare che valorizza i classici ravioli ripieni di ricotta e spinaci. È saporito e molto aromatico perciò si lega bene ad una pasta che ha il ripieno delicato.

280 – Pici all’aglione… e non ti taglio

I pici all’aglione sono un piatto della tradizione contadina che si è diffuso dalla Val di Chiana a tutta la Toscana. I pici sono lontani parenti degli spaghetti. Rustici e piuttosto spessi, vengono realizzati con una tecnica di lavorazione che viene detta “appiciare” da cui ne deriva il nome della pasta. [image id="1"]

303 – Cocotta… e ti passa anche la botta!

La cocotta è una ricetta maremmana, l’espressione della tradizione e della storia in un piatto povero, ma davvero delicato e gustoso. La cocotta è una ricetta che veniva realizzata con pochi ingredienti, cibo povero e senza pretese, che integrasse la misera alimentazione che un tempo non lasciava spazio a molte alternative.

268 – Pici cacio e pepe… e ci poi tappà le crepe

I pici cacio e pepe sono un primo piatto tanto semplice e veloce da realizzare quanto irresistibilmente goloso e saporito. Per chi vuole assaporare a pieno la cucina toscana è d’obbligo l’assaggio dei pici cacio e pepe. I pici sono una tipica pasta casalinga del senese. Si tratta di una sorta di grossi spaghetti ottenuti lavorando a mano un impasto di farina di grano tenero, acqua e sale.

74 – Pappa al pomodoro… fin da bimbo io t’adoro

La pappa al pomodoro è una zuppa di origine fiorentina che si trova e si consuma con gran piacere in tutta quanta la Toscana. In questa regione la si trova praticamente tutto l’anno, ma offre il meglio di sé in piena estate, quando i pomodori sono maturi e sugosi.